Visioni: Sesc Pompeia di Lina Bo Bardi

vista del Sesc Pompeia di Lina Bo Bardi a Sao Paulo

Il nudo cemento, con la sua forza metafisica, sembra quasi appartenere ad un altro pianeta. Come se fosse rimasto intrappolato tra questo cielo e i tetti del colore della terra.

( Progetto: SESC Pompeia, Lina Bo Bardi ,1977 )


2 risposte a "Visioni: Sesc Pompeia di Lina Bo Bardi"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...